Home TERRITORIOItinerari La Val D’Orcia, una valle incantata

La Val D’Orcia, una valle incantata

Da Sabrina Fattorini
La Val D'Orcia, una valle incantata

La Val d’Orcia, una valle incantata, raffigurazione dell’ immaginario di “toscanità” è uno dei gioielli più invidiabili del territorio senese. Basta andarci una volta per capire perché.

Vi è mai capitato di viaggiare per territori idilliaci, composti da colline dolci e distese, dalle forme morbide e tondeggianti ed ammirare la natura incontaminata? Inoltre sentendovi nel posto giusto, al momento giusto, totalmente in armonia con voi stessi e con ciò che vi circonda? Sicuramente questa sarà la sensazione che sperimenterete attraversando l’ampia campagna della Val d’Orcia.

La valle accoglie visitatori da tutto il mondo, con i verdi cipressi divenuti il simbolo della valle e le bianche strade che vi serpeggiano. Questo luogo “bucolico” è stato riconosciuto patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 2004, grazie al paesaggio in eccellente stato di conservazione.

La Val D'Orcia, una valle incantata

Questo parco naturale e culturale si trova nella zona meridionale della Toscana. Si estende a nord della provincia di Siena, ad est del Monte Amiata, fino al confine con l’Umbria.

A darle il nome è il piccolo fiume Orcia che scorre nella valle.

Nell’area ci sono tre piccoli borghi Castiglione d’Orcia, Radicofani, San Quirico d’Orcia, ed i più famosi centri di origine medievale Montalcino e Pienza.

L’intera area è un’importante punto di transito per i pellegrini che tutt’oggi ripercorrono l’antica Via Francigena

Fare un viaggio in Val d’Orcia equivale a rimanere incantati e ad essere trasportato fuori dal tempo.

La Val D'Orcia, una valle incantata

I sapori della valle

Quando si percorre questa regione, non lo si fa solo per le bellezze paesaggistiche, ma anche per la sua enogastronomia. Passeggiando tra i borghi potrai gustare prodotti tipici che contribuiranno a farti innamorare maggiormente della valle.

Tra i più rilevanti ci sono i famosi Pici, con il tipico condimento all’Aglione, i salumi di cinta senese ed il pecorino di Pienza. Tra i suoi vini ricordiamo le eccellenze conosciute in tutto il mondo: il Brunello di Montalcino DOCG e il Nobile di Montepulciano DOCG.

Per tutto questo la Val d’Orcia è una valle incantata.

La Val D'Orcia, una valle incantata

Articolo di Benedetta Sardelli

Lascia un commento

Potrebbe piacerti anche

Questo sito web utilizza i coockie per fornire all'utente una maggiore facilità di navigazione. Speriamo che questo possa darti la migliore esperienza possiile. Se vuoi puoi disattivare i cookie o leggere in maniera approfondita come trattiamo i tuoi dati. Clicca "accetto" per procedere o "leggi di più" per leggere la nostra normativa sulla privacy Accetto Leggi di più