Home RICETTE Biscottini ‘briachi

Biscottini ‘briachi

Da Sabrina Fattorini
Biscottini 'briachi

I biscottini ‘briachi, sono dei semplici biscotti della tradizione toscana e in particolare di quella del Chianti. Infatti tra gli ingredienti di questi biscotti c’è un buon bicchiere di vino rosso e qui in Toscana è d’obbligo un Chianti. Il fatto che contengano vino ha portato lo spirito burlesco dei toscani a chiamarli ‘briachi o meglio ‘briai, visto che la pronuncia della lettera “C” in Toscana non è poi così comune.

Sono croccanti e leggeri, si consumano in purezza oppure inzuppati nel Vinsanto o nel vino rosso.

Sono biscotti grezzi, molto rustici, ma davvero buoni. Si fanno velocemente e non serve nessuna attrezzatura, neppure la bilancia, perché tutto è dosato con un bicchiere.

Inoltre sono biscotti adatti anche ai vegani, a chi è intollerante ai latticini e anche alle uova. Inoltre sono perfetti anche per i bambini, perché è importante ricordare che l’alcool evapora durante la cottura, quindi possono essere consumati da tutti, anche dai bimbi.

Biscottini 'briachi

La ricetta è quella tradizionale, ma ogni famiglia li fa spesso con piccole aggiunte diverse. C’è chi li arricchisce con i pinoli o con le noci tritate, oppure le nocciole. Sono sempre croccanti, ma ogni volta di sapore un po’ diverso e sempre buonissimi.

Possono essere arricchiti anche con vari tipi di semi come l’anice, o con spezie come cannella o chiodi di garofano. In alcune famiglie senesi vengono insaporiti anche con un pizzico di spezie del panforte.

Questa tipologia di biscotto, si fa in molte parti d’Italia. Nel Lazio li chiamano “ciambelline al vino”, in Umbria li chiamano “mbriachelle”. In Puglia diventano “taralli dolci al vino” o “taralli ubriachi”. Anche nelle altre regioni, c’è chi ci mette la frutta secca, chi no, ma la ricetta è più o meno quella e così la forma.

Se amate i biscotti tradizionali toscani come i biscottini ‘briachi, potreste provare anche i brutti boni.

Biscottini ‘briachi

Portata biscotti
Cucina Italiana

Ingredienti
  

  • 1 bicchiere di vino rosso preferibilmente un buon Chianti
  • 1 bicchiere di olio extra vergine di oliva toscano
  • 1 bicchiere di zucchero + quello della decorazione
  • 1 bicchiere di pinoli o noci o uvetta oppure un misto di frutta secca
  • 1/2 bustina di lievito da dolci
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. di farina quella che serve a compattare l'impasto

Istruzioni
 

  • Accendere il forno a 180°.
  • In una ciotola inserire tutti gli ingredienti dosati con il bicchiere ed iniziare piano a versare la farina setacciata mescolando per non far formare i grumi.
  • Versare quindi il lievito, poi ancora farina e per ultimo il sale.
  • Bisogna ottenere una palla tipo frolla.
  • Staccare quindi dalla palla dei pezzettini da trasformare in palline sul piano di lavoro.
  • Fatte tutte le palline, trasformare ogni pallina in un vermicello lungo 7/8 cm che va chiuso ad anello.
  • Appena il biscotto è formato a ciambellina, passarlo nello zucchero semolato ed adagiarlo sulla placca del forno.
  • Infornare per 10/15 minuti, devono essere appena dorati.
Biscottini 'briachi

Lascia un commento

Valutazione della ricetta




Potrebbe piacerti anche

Questo sito web utilizza i coockie per fornire all'utente una maggiore facilità di navigazione. Speriamo che questo possa darti la migliore esperienza possiile. Se vuoi puoi disattivare i cookie o leggere in maniera approfondita come trattiamo i tuoi dati. Clicca "accetto" per procedere o "leggi di più" per leggere la nostra normativa sulla privacy Accetto Leggi di più